Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno due persone sono morte e un numero imprecisato sono rimaste ferite in una serie di esplosioni che si sono verificate oggi nello Xinjiang, nel nordovest della Cina.

Lo Xinjiang è abitato dalla minoranza etnica degli uighuri, turcofona e di religione musulmana e da cinque anni è teatro di una sanguinosa rivolta che ha portato alla morte di centinaia di persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS