Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno una persona è rimasta uccisa oggi quando il supertifone Rammasun si è abbattuto sull'isola di Hainan, nella Cina meridionale. Il tifone è il più forte che abbia colpito l'isola negli ultimi 40 anni, secondo i media cinesi.

In precedenza oltre 70mila persone erano state evacuate dalle loro abitazioni sull'isola di Hainan e nella vicina provincia del Guangdong. A Hainan tutti gli aeroporti, le stazioni di treni e di autobus e i servizi di trasporto marittimo sono stati sospesi.

Prima di raggiungere la Cina meridionale, Rammasun aveva colpito le Filippine, provocando la morte di 54 persone. Nei prossimi giorni, secondo le previsioni, il tifone dovrebbe spostarsi nella Cina meridionale, in direzione dei confini col Vietnam.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS