Navigation

Cina: autobus cade da ponte ghiacciato, almeno 18 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 gennaio 2012 - 09:39
(Keystone-ATS)

Sono almeno 18 le vittime di un incidente stradale avvenuto ieri nel sudovest della Cina, quando un autobus strapieno di persone è caduto da un ponte. Lo scrive l'agenzia Nuova Cina.

L'incidente è avvenuto ieri sera nella provincia del Guizhou quando un autobus proveniente dalla città si Yiwu, nella provincia dello Zhejiang e diretto a Luzhou nella provincia del Sichuan, è caduto in un burrone di oltre 10 metri slittando su un ponte ghiacciato. Nell'autobus, che poteva ospitare 45 passeggeri, ce n'erano almeno dieci in più e le operazioni di soccorso sono andate avanti tutta la notte.

L'incidente di ieri è il secondo avvenuto in Cina in appena due giorni. Martedì 13 persone sono morte e 41 sono rimaste ferite nell'incidente provocato dallo scontro di un camion con rimorchio e di un autobus nella provincia centrale dello Hunan, sull'autostrada Shanghai-Kunming.

Le autorità stanno cercando di aumentare la sicurezza e i controlli sugli autobus pubblici in vista del capodanno cinese, che comincia il 23 gennaio, e che vedrà milioni di persone viaggiare sui mezzi pubblici per tornare alle loro città di origine. Secondo le stime, saranno 2,85 miliardi coloro che affolleranno le strade cinesi nel periodo tra l'8 gennaio e il 16 febbraio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?