In Cina almeno 16 persone sono rimaste intrappolate dal crollo di un tunnel dell'autostrada Daqing-Guangzhou, nella provincia orientale del Jiangxi. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina.

Il tunnel in costruzione è crollato durante la notte nella contea di Longnan nella città di Guanzhou. Nessuno degli intrappolati è stato ancora ritrovato.

Il tunnel fa parte dell'autostrada in costruzione, 3.429 chilometri, dalla provincia nord-occidentale dell'Heilongjiang a quella meridionale del Guangdong.

Intanto, sono stati recuperati tutti i corpi dei minatori rimasti intrappolati lo scorso 29 agosto nello scoppio di gas di una miniera a Panzhihua, 750 chilometri a sud di Chengdu, nella provincia meridionale del Sichuan. Il bilancio finale delle vittime è salito a 48 minatori

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.