Navigation

Cina: esplosione in fabbrica pesticidi, 12 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2012 - 09:29
(Keystone-ATS)

Dodici persone sono morte in seguito ad un'esplosione verificatasi in una fabbrica chimica che produce pesticidi, nella provincia settentrionale cinese dell'Hebei. Lo riferisce l'Agenzia Nuova Cina. L'incidente è avvenuto questa mattina, intorno alle 9.30 ora locale, nella Keeperchemical Industries Co, nella contea di Zhaoxian.

Il tremore dovuto alla forte deflagrazione è stato avvertito anche nei villaggi vicini. L'esplosione ha causato danni agli edifici circostanti nel raggio di 2000 metri. Oltre 40 persone sono rimaste ferite e trasportate negli ospedali vicini.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?