Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SHANGHAI - Nove persone sono morte e sette sono ancora intrappolate in una miniera nella regione centrale cinese dell'Henan. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina.
Ieri sera dopo la mezzanotte 127 minatori erano a lavorare nella miniera di carbone Sanyuandong a Baiping, nella città di Defeng, quando c'é stata una fuga di gas.
Tra i minatori, 111 sono riusciti a mettersi in salvo uscendo dalla miniera. Per nove non c'é stato nulla da fare, mentre i soccorritori cercano di portare in salvo sette ancora intrappolati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS