Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SHANGHAI - La dogana di Hong Kong ha smantellato una rete di laboratori per la produzione di metanfetamina (meglio conosciuta come "ghiaccio"), sequestrando sostanza per un valore di mercato di 175 milioni di dollari di Hong Kong (18 milioni di euro). Lo riporta l'Agenzia Nuova Cina.
La dogana di Hong Kong ha fatto sapere che si è trattato della più vasta operazione di questo genere che essa abbia mai condotto.
Cinque persone sospette sono state arrestate e sono stati sequestrati circa 70 chilogrammi di metanfetamina, 70 litri di sostanza liquida e 200 litri di sostanza semilavorata. Le cinque persone arrestate hanno tra i 25 e i 60 anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS