Navigation

Cina: Huawei è il principale produttore di smartphone 5G

Huawei è sempre più leader nel settore 5G anche in Cina (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/Ng Han Guan sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 maggio 2020 - 14:59
(Keystone-ATS)

Huawei ha assunto la leadership nel mercato cinese degli smartphone 5G nel primo trimestre del 2020. Lo ha dichiarato l'azienda in occasione del Global Analyst Summit 2020.

Secondo Sheng Xing, vicepresidente della linea di prodotti Huawei per la telefonia mobile consumer, alla fine di marzo le consegne degli smartphone 5G di Huawei sono ammontate a 15 milioni di unità, arrivando in cima alla classifica con una quota del 55,4% in Cina.

I dati della società di informazioni di mercato Strategy Analytics rivelano che, nel mercato globale, Huawei si è classificata al secondo posto dopo Samsung, con il 33,2% del mercato, con una quota di consegne che ha raggiunto le 8 milioni di unità nei primi tre mesi.

Sheng rivela che finora Huawei ha distribuito più di 19 modelli di telefoni in 5G con prezzi che vanno da 2.000 yuan (oltre 270 franchi) a 16.000 yuan (circa 2180 franchi), e presto coprirà tutte le fasce di prezzo. Allo stesso tempo, la quota di Huawei riguardo gli smartphone in 5G sul mercato cinese dovrebbe aumentare a oltre il 60% nella seconda metà di quest'anno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.