Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Cina vanta una economia "solida" che dovrebbe resistere alle "variazioni significative" registrate di recente dal suo mercato azionario. Lo ha sottolineato Christine Lagarde, direttrice generale del Fondo Monetario Internazionale, in una conferenza stampa online.

"Continuiamo a prevedere per la Cina una crescita al 6,8%" per il 2015, ha aggiunto la Lagarde, spiegando che si tratta di un dato "certamente un po' inferiore a quello comunicato di recente, ma si tratta di un rallentamento limitato: penso che sia sotto controllo" delle autorità di Pechino.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS