Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PECHINO - L'inventore del Nespresso Eric Favre ha lanciato oggi in Cina le sue "capsule di tè". Il prodotto che sconvolge il modo, lento ed elaborato, di bere il tè secondo le tradizioni cinese è chiamato Tpresso. Favre è in società con Teafinder, una società di distribuzione cinese.
"Sono stati i miei partner cinesi ad insistere, questa è la ragione per la quale abbiamo lanciato il Tpresso prima in Cina che in Europa e nel resto del mondo", ha dichiarato Favre durante la presentazione del prodotto a Pechino. "Loro - ha proseguito - pensano che abbia un mercato, soprattutto tra le donne ricche che amano tutto ciò che è legato alla salute".
Le capsule di Tpresso devono essere acquistate insieme ad una speciale teiera, disegnata dalla cristalleria francese Bayel, che costerà 5000 yuan (oltre 700 franchi), che mette il Tpresso tra i beni di lusso.
Invece dei cinque minuti che bisogna aspettare con le normali teiere cinesi, col sistema proposto da Favre l'infusione avviene in 50 secondi. Con questo sistema, ha aggiunto Favre, "noi estraiamo tutti gli aromi in una volta sola, perchè raggiungiamo direttamente il cuore delle foglie". L'inventore del nuovo modo di bere il caffè e il tè ha aggiunto che dopo il lancio del suo prodotto in Cina si metterà alla ricerca di partner per portare il Tpresso in altri Paesi dell' Asia e in Europa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS