Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Cina ha ordinato una "vasta" inchiesta sull'operato nel paese delle organizzazioni non governative straniere. Lo affermano oggi i media cinesi. L'inchiesta è stata ordinata dal Consiglio per la sicurezza dello Stato, un organismo costituito quest'anno dal comitato centrale comunista per coordinare le attività dei servizi di sicurezza civili e militari. A condurla saranno le autorità provinciali, che controlleranno le attività nel loro territorio delle camere di commercio straniere, degli organismi caritatevoli e delle fondazioni senza fini di lucro.

L'inchiesta sulle ong viene a pochi giorni di distanza dall'ammonimento rivolto all'Accademia delle Scienze Sociali (Cass) da un alto dirigente del Partito Comunista, che ha accusato il prestigioso istituto di essere soggetto a influenze esterne.

SDA-ATS