Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I corpi senza vita di otto minatori sono stati recuperati da una miniera allagata nella provincia settentrionale cinese dello Shanxi. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina. Quattro quelli che invece sono stati tirati fuori ancora vivi, anche se non in perfette condizioni di salute.

Erano 34 i minatori che stavano lavorando nella miniera di carbone Jìanda Coal Mining Co. a Hongtong, di proprietà della Shanxi Luhe Coal-Chemical Group quando, intorno alle 4.20 del mattino di mercoledì, la miniera si è allagata. Ventidue lavoratori erano riusciti a scappare e a portarsi in salvo, dodici erano invece rimasti intrappolati. Solo questa mattina, dopo giorni di pompaggio dell'acqua, i soccorritori sono riusciti a riportare in superficie i minatori rimasti in fondo, con la scoperta delle otto vittime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS