Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Cina ha inviato una grossa flotta di pescherecci nei pressi delle isole Spratili, rivendicate da numerosi Paesi asiatici nel Mar della Cina meridionale. Lo afferma oggi la stampa cinese.

La flotta, composta da una trentina di navi, è la più grande mai inviata da Pechino nella zona. Secondo l' agenzia Nuova Cina la flotta, protetta da un'imbarcazione delle guardia costiera cinese, è partita della provincia meridionale di Hainan e ha raggiunto ieri pomeriggio la scogliera di Yongshu, che fa parte dell'arcipelago conteso.

Pechino rivendica la propria sovranità su una vasta area del Mar Cinese meridionale e del Mar Cinese orientale. Le sua rivendicazioni sono contestate da Vietnam, Filippine, Malaysia, Brunei, Taiwan e Giappone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS