Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Cina: pena di morte con sospensione per Gu Kailai, moglie Bo Xilai

In tribunale per l'omicidio dell'uomo d'affari britannico Neil Heywood, Gu Kailai, moglie dell'ex segretario del partito di Chongqing Bo Xilai, è stata condannata alla pena di morte, ma con una sospensione di due anni. Ad un amico di famiglia cha l'ha aiutata sono stati inflitti nove anni di detenzione, e altre pene dai 5 agli 11 anni ai poliziotti accusati di aver coperto l'omicidio

La sentenza è stata letta da una corte del tribunale di Hefei, nella provincia est dell'Anhui, riferito testimoni presenti all'udienza. Gu Kailai, a cui è stato permesso fare una dichiarazione dinanzi al tribunale, ha annunciato che non presenterà ricorso contro la condanna a morte con sospensione. La sentenza prevede che l'esecuzione venga sospesa per due anni, durante i quali Gu Kailai dovrà assumere un buon comportamento, e poi la condanna normalmente viene commutata in carcere a vita.

Secondo esperti, i giudici non hanno condannato la donna alla pena di morte ma alla sua sospensione per poi commutarla in ergastolo, riconoscendo attenuanti alla donna, tra le quali quelle di aver agito per difendere suo figlio, Bo Guagua, minacciato da Heywood. Lo scorso 9 agosto, alla prima ed unica udienza del processo fino a stamattina, Gu Kailai aveva ammesso l'omicidio di Heywood.

Nove anni di carcere sono stati inflitti a Zhang Xiaojun, un amico della famiglia di Bo Xian e Gu Kailai, per aver aiutato la donna nell'omicidio dell'uomo d'affari britannico Neil Heywood. Anche Zhang non ricorrerà in appello.

Sono stati condannati a pene dai 5 agli 11 anni i quattro poliziotti arrestati con l'accusa di aver coperto l'omicidio di Neil Heywood, favorendo Gu Kailai. Lo si apprende da fonti ben informate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.