Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governatore della Banca centrale cinese, Zhou Xiaochuan, ha detto agli altri banchieri centrali del G20 che la Cina è alle prese con lo scoppio di una bolla sui mercati finanziari.

Lo riporta l'agenzia Bloomberg citando alcune fonti al G20, secondo le quali la Cina avrebbe spiegato di voler ridurre le tensioni mentre l'economia si evolve verso un differente modello di crescita.

La Cina "ci ha spiegato che l'economia cinese è in un periodo di transizione, che si sta avviando verso una nuova normalità, che è una crescita del 6-7%", ha dal canto suo affermato, sempre citato da Bloomberg, il ministro dell'economia spagnolo, Luis de Guindos, riferendo dei colloqui con la delegazione cinese.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS