Navigation

Cina: spese militari, +12,7% nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2011 - 07:53
(Keystone-ATS)

Le spese militari della Cina aumenteranno del 12,7% nel 2011. Lo ha detto oggi il portavoce dell'Assemblea Nazionale del Popolo, il Parlamento cinese.

In cifre assolute, le spese militari di Pechino raggiungeranno i 601 miliardi di yuan (91 miliardi di dollari). Il portavoce, l'ex-ministro degli esteri Li Zhaoxing, ha sottolineato che il bilancio della Cina è "trasparente" e che le sue spese per la difesa, se considerate in relazione al suo Prodotto interno lordo (Pil), sono nettamente inferiori a quelle di molti paesi occidentali. Alcuni esperti occidentali ritengono che le spese effettive della Cina siano in realtà decisamente superiori a quelle dichiarate.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?