Navigation

Cina convoca ambasciatore Norvegese

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2010 - 16:35
(Keystone-ATS)

OSLO - La Cina ha convocato l'ambasciatore norvegese a Pechino per protestare contro l'assegnazione del premio Nobel per la pace 2010 al dissidente cinese Liu Xiaobo. wLo ha riferito il ministero degli Esteri norvegese.
"Hanno voluto esprimere ufficialmente la loro opinione, il loro disaccordo e la loro protesta", ha detto una portavoce del dicastero di Oslo sottolineando che il governo norvegese non è responsabile per l'assegnazione del riconoscimento a Liu: "Sottolineiamo che questo è un comitato indipendente e che c'è bisogno di proseguire i buono rapporti bilaterali fra i nostri paesi".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?