Navigation

Cina-Giappone: Pechino, rilasciate gli attivisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2012 - 17:50
(Keystone-ATS)

Il ministero degli Esteri cinese ha chiesto ufficialmente al Giappone il rilascio immediato e incondizionato dei 14 attivisti cinesi sbarcati sulle isole Diaoyu, governate dal Giappone, ma rivendicate dalla Cina. Lo riferisce il vice ministro cinese degli Esteri Fu Ying sul sito del ministero.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?