Navigation

Cinema: è morto il regista Mark Zakharov, aveva 85 anni

Morto il regista Mark Zakharov KEYSTONE/AP Pool Sputnik Kremlin/MIKHAIL KLIMENTYEV sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2019 - 17:59
(Keystone-ATS)

Il regista teatrale e cinematografico russo Mark Zakharov è morto oggi a Mosca all'età di 85 anni. Lo riporta il teatro Lencom di Mosca, che Zakharov ha guidato per oltre tre decenni. Le cause del decesso non sono state rese note.

Zakharov era nato a Mosca e si era diplomato in una scuola di teatro dell'allora capitale sovietica nel 1955. Inizialmente aveva lavorato come attore, ma dopo una decina d'anni era diventato regista. Era diventato famoso per i film 'Un miracolo ordinario' e 'Uccidere il drago', tratti dalle opere di Evgeny Shwarz, e 'Le dodici sedie', tratto dall'omonimo romanzo di Ilya Ilf e Evgeny Petrov. Tra le regie teatrali, celebre quella di Giunone e Avos, un'opera rock sovietica del compositore Aleksey Rybnikov con i versi del poeta Andrej Voznesenskij.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.