Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lauren Bacall, moglie di Humphrey Bogart, si è spenta a New York, nella sua abitazione presso il prestigioso palazzo Dakota, all'età di 89 anni per un ictus. A confermare la sua morte è stata la famiglia di Bogart con un messaggio su Twitter: "È con profondo dolore, ma anche con la gratitudine per la sua vita incredibile, che confermiamo la morte di Lauren Bacall".

Con la sua bellezza ha conquistato prima Broadway e poi, dopo una breve pausa da modella, il grande schermo. La sua prima apparizione è accanto a Bogart ed è subito amore. I due sono stati sposati fino a quando l'attore è mancato.

Secondo quanto ammesso in passato da Bacall, l'unione con Bogart non ha aiutato la sua carriera: "Non ho mai avuto tantissime offerte e poi mi è capitato di incontrare mister Bogart. Senza di lui avrei potuto fare più carriera, ma io ho preferito Bogart", ha detto nel 2004. Un concetto, quello dell'amore per Bogart, che ha più volte ribadito, definendolo ripetutamente l'unico amore della sua vita.

Fra le sue maggiori più memorabili interpretazioni 'Come sposare un milionaro' con Marylin Monroe, 'Assassinio sull'Orient Express'. Nel 2009 se le è stato conferito l'Oscar alla carriera ed è divenuta la prima a riceverlo fuori dalla cerimonia ufficiale, che si è svolta l'anno successivo.

Bacall ha avuto tre figli e di recente era apparsa in uno degli episodi della serie televisiva 'Family Guy'.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS