Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Cinema: Cesar, vince "Un profeta" di Audiard

PARIGI - Jacques Audiard e il suo "Un Profeta", candidato anche agli Oscar hollywoodiani, è stato votato il miglior film alla 35esima edizione dei Cesar, gli Oscar del cinema francese.
Clint Eastwood, con il suo "Gran Torino", ha vinto la palma di miglior film straniero, preferito a "Avatar", di James Cameron.
Come nelle previsioni, Isabelle Adjani è stata votata miglior attrice protagonista, per "La Gonna". Tahar Rahim, in "Un Profeta", è stato proclamato vincitore della sezione per la migliore interpretazione maschile.
I Cesar sono attribuiti da un collegio di 3900 professionisti della settima arte, tra attori, realizzatori, sceneggiatori, produttori, tecnici, distributori e gestori di sale cinematografiche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.