Navigation

Cinema: ex tata mette nei guai Sharon Stone

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 maggio 2012 - 17:26
(Keystone-ATS)

Un'ex tata filippina sta facendo passare dei guai a Sharon Stone. La donna ha fatto causa alla star di Basic Instinct per licenziamento illecito e molestie. La portavoce della diva ha respinto seccamente tutte le accuse: 'È solo un modo per spillare soldi'.

Secondo le accuse della bambinaia, la Stone negli ultimi mesi di lavoro avrebbe insultato la dipendente per la sua religione e per il suo accento e le avrebbe proibito di pregare e leggere la Bibbia in casa sua.

Nel 2011, Sharon Stone è stata condannata a pagare 232.000 dollari di danni a un dipendente rimasto ferito a seguito di una caduta mentre lavorava nel giardino dell'attrice.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?