Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cinque detenuti sono evasi stamani presto dalla prigione La Croisée a Orbe, nel canton Vaud. Non sono considerati pericolosi dalla polizia, che organizza le operazioni di ricerca in collaborazione con le guardie di confine.

I prigionieri, originari di Albania e Kosovo, scontavano pene per furto, danneggiamento, violazione di domicilio e infrazione alla legge sugli stupefacenti, indica un comunicato odierno della polizia cantonale vodese. Sono riusciti a fuggire passando sul tetto del carcere e superando la rete metallica di sicurezza.

Testimoni hanno segnalato la presenza di persone sospette in un quartiere di Yverdon-les-Bains (VD). È dunque in questa cittadina che si concentrano le operazioni di ricerca, aggiunge la nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS