Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli scontri più gravi sono avvenuti al valico di Qalandya, Ramallah (Foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/EPA/ALAA BADARNEH

(sda-ats)

Almeno undici palestinesi sono rimasti feriti oggi in Cisgiordania nel corso di incidenti fra gruppi di dimostranti e reparti dell'esercito israeliano.

Lo riferisce la agenzia di stampa palestinese Maan secondo cui gli scontri più gravi sono avvenuti al valico di Qalandya (Ramallah) e a Hebron.

Altri incidenti sono avvenuti a Tulkaren e a Kalkilya. All'origine di queste tensioni lo sciopero della fame ad oltranza di centinaia di palestinesi detenuti in Israele, che oggi è stato accompagnato da uno sciopero generale in Cisgiordania.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS