"Mantenere il riscaldamento del nostro pianeta sotto i 2 gradi è essenziale per la prosperità globale, per il benessere delle persone e la sicurezza delle nazioni.

Ecco perché nel settembre 2019 convocherò un vertice sul clima, per portare l'azione in cima all'agenda internazionale": lo ha detto il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres.

"Oggi - ha aggiunto - annuncerò la nomina di Luis Alfonso de Alba, un leader molto rispettato" nel settore, "come mio inviato speciale per guidare i preparativi".

Guterres ha precisato che gli sforzi di de Alba andranno a completare quelli dell'inviato speciale per l'azione sul clima, Michael Bloomberg. Il segretario Onu ha precisato che il vertice "si concentrerà sulle aree al centro del problema, come i settori che generano più emissioni". Oltre ad offrire l'opportunità a leader e partner di mostrare azioni reali e la loro ambizione.

"Voglio sapere come fermeremo l'aumento delle emissioni entro il 2020 e come raggiungeremo emissioni zero entro la metà del secolo", ha continuato, sottolineando che bisogna che "città e stati passino dal carbone al solare e all'eolico". Servono poi "maggiori investimenti e innovazione sull'efficienza energetica e le tecnologie rinnovabili, catene di approvvigionamento alimentare sostenibili che riducano le perdite e gli sprechi, lo stop della deforestazione. Ed è necessario che l'industria del petrolio e del gas rendano i loro piani aziendali compatibili con gli obiettivi di Parigi". E ancora: bisogna "accelerare rapidamente il trend del finanziamento 'verde' da parte di banche e assicurazioni, incoraggiare l'innovazione negli strumenti finanziari e di debito per rafforzare la capacità di recupero di nazioni vulnerabili come i piccoli stati insulari e rafforzare le loro difese contro il riscaldamento climatico". "E voglio vedere - ha concluso - i governi che adempiono al loro impegno di mobilitare 100 miliardi di dollari all'anno per l'azione sul clima".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.