Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - In vista della conferenza sul clima di dicembre prevista a Cancun, in Messico, l'Ue dovrebbe impegnarsi a ridurre le sue emissioni del 30% da qui al 2020 e sbloccare le risorse promesse ai Paesi poveri.
E' questo l'appello rivolto dal segretario esecutivo della Convenzione Onu sui cambiamenti climatici (Unfccc), Yvo De Boer, oggi a Bruxelles, dove ha incontrato il commissario europeo al Clima, Connie Hedegaard.
Attualmente la linea dell'Ue è quella di puntare ad un taglio del 20% dei gas serra rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020, ma è pronta a rilanciare lo sforzo al 30% se altri Paesi sviluppati, Usa in primis, assumeranno impegni analoghi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS