Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In novembre, l'indicatore UBS dei consumi ha segnato una progressione rispetto al mese precedente, passando da 1,26 a 1,43 punti. I ricercatori della grande banca spiegano questo balzo col clima dei consumi favorevole alla vigilia delle feste natalizie.

Stando a un'indagine condotta dal Centro di ricerche congiunturali del Poli di Zurigo (Kof) - e i cui risultati sono confluiti nell'indicatore UBS -, il periodo pre natalizio ha fatto dimenticare a molti negozianti, perlomeno a breve termine, i problemi legati al rincaro del franco e all'assottigliarsi dei margini.

L'ascesa dell'indicatore avrebbe potuto essere anche superiore, se a fare da zavorra non ci avesse pensato il calo della vendita di auto nuove. Rispetto a un anno fa, nel novembre scorso tale segmento ha subito una contrazione del 7%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS