Navigation

Clima pre natalizio fa bene ai consumi, Ubs

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 dicembre 2013 - 09:45
(Keystone-ATS)

In novembre, l'indicatore UBS dei consumi ha segnato una progressione rispetto al mese precedente, passando da 1,26 a 1,43 punti. I ricercatori della grande banca spiegano questo balzo col clima dei consumi favorevole alla vigilia delle feste natalizie.

Stando a un'indagine condotta dal Centro di ricerche congiunturali del Poli di Zurigo (Kof) - e i cui risultati sono confluiti nell'indicatore UBS -, il periodo pre natalizio ha fatto dimenticare a molti negozianti, perlomeno a breve termine, i problemi legati al rincaro del franco e all'assottigliarsi dei margini.

L'ascesa dell'indicatore avrebbe potuto essere anche superiore, se a fare da zavorra non ci avesse pensato il calo della vendita di auto nuove. Rispetto a un anno fa, nel novembre scorso tale segmento ha subito una contrazione del 7%.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?