Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Club alpino svizzero: aumenta numero pernottamenti nei rifugi

I 150 rifugi del Club alpino svizzero (CAS) hanno registrato - da novembre 2014 a ottobre 2015 - 304'000 pernottamenti, in aumento dell'1% rispetto a dodici mesi prima.

Grazie al bel tempo estivo e autunnale si è riusciti a compensare le cattive condizioni meteorologiche invernali e l'apprezzamento del franco, indica il CAS in un comunicato odierno.

Il calo è stato particolarmente marcato nel periodo tra novembre 2014 e aprile 2015: in totale sono stati conteggiati 15'000 pernottamenti in meno (-20%). Tutte le regioni sono state colpite dalla flessione delle frequentazioni, in particolare l'Oberland bernese (-22,7%) e il Vallese (-23,8%).

Le stagioni estiva e autunnale si sono invece rivelate molto soddisfacenti: i pernottamenti sono stati 241'000, in crescita dell'8%. Nei rifugi dell'Oberland bernese l'aumento è stato addirittura del 30,5%, mentre in quelli vallesani "solo" dello 0,5%.

In totale i rifugi alpini del CAS hanno generato un fatturato di 25,6 milioni di franchi. I ricavi dei pernottamenti sono stati pari a 7 milioni (+0,5%) e quelli delle consumazioni di 18,6 milioni (+0,1%).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.