Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Circa 398 milioni di franchi dovrebbero essere investiti negli immobili militari. Il Consiglio nazionale ha accettato stamane, con 142 voti contro 26, il programma 2010 di costruzioni e risanamenti richiesto dal Dipartimento della difesa (DDPS).
Un credito di circa 126 milioni sarà destinato alla logistica: si spartiranno la torta i centri di Grolley (FR) e di Othmarsingen (AG), nonché il nuovo Centro di reclutamento e il Centro medico regionale del Monte Ceneri.

SDA-ATS