Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quella odierna è stata l'ultima seduta delle Camere federali prima delle elezioni del 18 ottobre. Trentasette sono i parlamentari che non si ripresentano; i presidenti dei rispettivi rami del Parlamento hanno tenuto a rendere omaggio ad ognuno di loro.

Al Nazionale, la conclusione della sessione è stata contraddistinta da una sorpresa musicale: un coro si è infatti introdotto nella sala con i coristi travestiti da giornalisti, membri del pubblico e del personale. L'inaspettato intermezzo è stato particolarmente apprezzato dal presidente della camera Stéphane Rossini (PS/VS).

E proprio Rossini è uno dei parlamentari che non solleciterà un nuovo mandato il 18 ottobre. La vicepresidente del Nazionale Christa Markwalder (PLR/BE) gli ha reso un caloroso omaggio.

In precedenza lo stesso Rossini aveva fatto lo stesso con i 25 suoi colleghi che non si ripresentano, utilizzando anche un velo di umorismo. Il vallesano ha in questo modo ricordato il ruolo avuto da André Bugnon (UDC/VD) e Christophe Darbellay (PPD/VS) il giorno della non rielezione in governo di Christoph Blocher.

Gli altri consiglieri nazionali che non si ripresentano sono: Maria Bernasconi (PS/GE), Max Binder (UDC/ZH), Toni Bortoluzzi (UDC/ZH), Jacqueline Fehr (PS/ZH), Oskar Freysinger (UDC/VS), Andreas Gross (PS/ZH), Hansjörg Hassler (PBD/GR), Jean-Pierre Graber (UDC/BE), Gabi Huber (PLR/UR), Francine John-Calame (Verdi/NE), Rudolf Joder (UDC/BE), Hans Killer (UDC/AG), Ueli Leuenberger (Verdi/GE), Ruedi Lustenberger (PPD/LU), Lucrezia Meier-Schatz (PDD/SG), Christian Miesch (UDC/BL), Pierre-André Monnard (PLR/NE), Geri Müller (Verdi/AG), Sylvie Perrinjaquet (PLR/NE), Pierre-François Veillon (UDC/VD), Daniel Vischer (Verdi/ZH) ed Eric Voruz (PS/VD).

Anche Andrea Caroni (PLR/AR) lascia il Nazionale, ma per presentarsi al Consiglio degli Stati. E malgrado in questa camera non si possa parlare di legislatura, il suo presidente Claude Hêche (PS/JU) ha comunque voluto rendere omaggio ai colleghi che non si ripresentano. Le elezioni per il rinnovo del Nazionale coincidono infatti nella maggior parte dei cantoni con quelle degli Stati.

I "senatori" che non saranno più presenti a Berna sono undici: Peter Bieri (PPD/ZG), René Imoberdorf (PPD/VS), Paul Niederberger (PPD/NW), Urs Schwaller (PPD/FR), Hans Altherr (PLR/AR), Christine Egerszegi (PLR/AG), Felix Gutzwiller (PLR/ZH), Hans Hess (PLR/OW), Georges Theiler (PLR/LU), Verena Diener (PVL/ZH) e Markus Stadler (PVL/UR).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS