Navigation

Coira: brucia centro commerciale, 30 sfollati, danni

L'incendio, che ha sprigionato fumo denso, è stato domato in un'ora. Polizia cantonale dei Grigioni sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2020 - 16:45
(Keystone-ATS)

A causa di un incendio in un centro commerciale di Coira, sviluppatosi stamani in un negozio di animali, una trentina di persone sono state sfollate. Cinque hanno presentato sintomi da intossicazione da fumo, ma non è stato necessario un ricovero.

Per combattere il rogo, che ha sprigionato un denso fumo, i pompieri sono intervenuti in forze. Secondo un comunicato della polizia cantonale, sul posto erano infatti presenti una settantina di vigili del fuoco del capoluogo, senza contare gli agenti che hanno proceduto all'allontanamento di clienti e personale da tre negozi.

L'allarme è scattato alle 9.57 e il sinistro è risultato sotto controllo dopo un'ora. I locali invasi dal fumo, generato in particolare dalla combustione di un deposito di pneumatici, sono stati resi accessibili con macchinari di ventilazione. I danni per le fiamme e il fumo sono considerevoli, si legge nella nota.

Tutti gli animali, ad eccezione di due roditori datisi autonomamente alla fuga, sono stati tratti in salvo e affidati in custodia a uno zoo e a una clinica veterinaria, aggiunge il comunicato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.