Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La sezione di Coira dell'UDC intende ridurre il salario dei tre municipali del capoluogo. Ha lanciato oggi un'iniziativa popolare in questo senso. Dal 2017 lo stipendio del sindaco passerebbe dagli attuali 260'000 a 230'000 franchi. Gli altri due membri dell'esecutivo cittadino vedrebbero la busta paga alleggerita da 250'000 a 200'000 franchi. I democentristi dispongono di un anno per raccogliere le 800 firme necessarie.

Il titolo dell'iniziativa "200'000 Franken Jahresgehalt sind genug", ossia "200'000 franchi di stipendio annuo bastano", è sufficientemente esplicito e per il momento il presidente dell'UDC di Coira, Beath Nay, contattato dall'ats, non ha voluto fornire altri argomenti che hanno motivato il partito cittadino. L'UDC vuole concentrarsi sulla raccolta delle firme.

A Coira nessuno contesta che i salari dei municipali siano generosi e tra i più elevati nel raffronto nazionale. Tuttavia l'esecutivo, che conta solo tre membri, è piccolo rispetto a quello di località di dimensioni comparabili. La massa salariale complessiva per i municipali risulta dunque piuttosto modesta.

La questione della rimunerazione dei politici comunali non si limita al capoluogo retico. Dopodomani gli aventi diritto di voto di Lucerna si esprimono su un'iniziativa, pure dell'UDC, che chiede un massimo salariale di 200'000 franchi per i municipali. Contemporaneamente ai cittadini del capoluogo è sottoposto un controprogetto dell'esecutivo che prevede un modello salariale graduale in funzione degli anni di presenza in Municipio.

Dal canto loro i cittadini di Bienne (BE) nel novembre scorso hanno accolto un'iniziativa dei giovani UDC in cui si chiede che il sindaco riceva una paga massima di 220'000 franchi e gli altri membri dell'esecutivo non più di 200'000. Un anno prima i votanti di Frauenfeld, capoluogo turgoviese, avevano avallato un modello salariale graduale.

In precedenza sulla questione si sono espressi sia i cittadini di Zurigo che quelli di Berna: i primi nel 2000 hanno fissato ai loro municipali una paga massima di 220'000 franchi, i secondi di 200'000 nel 2004.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS