Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dieci militari sono morti in un attacco attribuito alle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Farc) nel sudest del Paese, compromettendo la tregua proclamata dal gruppo armato a dicembre.

"Questa è esattamente la guerra alle quale vogliamo porre fine", ha commentato su Twitter il presidente Juan Manuel Santos.

Il presidente ha confermato che i militari sono morti in un attacco lanciato dalle Farc a Las Esperanzas, località rurale nel dipartimento di Cauca, contro un'unità che svolgeva un'operazione di sicurezza nella zona.

L'ombudsman colombiano, Jorge Armando Otalora, ha detto da parte sua che l'attacco "è in palese contraddizione con il discorso dei negoziatori delle Farc all'Avana", dove si svolge la trattativa fra il governo di Bogotà e la guerriglia.

La tregua annunciata dalle Farc nello scorso dicembre ha portato Santos a decretare una sospensione dei bombardamenti delle basi della guerriglia, inizialmente prevista per un mese e che quattro giorni fa è stata estesa per altri 30 giorni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS