Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 8 le persone morte a causa del crollo di un ponte sospeso a El Carmen, nei dintorni di Villavicencio, capoluogo del dipartimento colombiano di Meta.

Il responsabile locale della Protezione Civile, Juan Carlos Guzman, ha smentito che le vittime dell'incidente siano 11, come riportato in precedenza dalla stampa locale. "Gli ospedali avevano ricevuto altri cadaveri non identificati che sono stati indebitamente inclusi nel bilancio del tragico incidente", ha spiegato.

Il vicesindaco della località, Hilton Gutierrez, ha spiegato che l'incidente è stato causato dal sovrappeso. "Si tratta di un ponte costruito alla buona e usato dai contadini locali e da qualche turista: quando circa 30 persone hanno cercato di attraversarlo tutte insieme, la struttura non ha retto", ha detto Gutierrez.

Oltre alle 8 persone morte nell'incidente - fra le quali un bimbo di 18 mesi e altri tre minori - altre 12 sono state ricoverate in un ospedale locale, delle quali quattro sono già state dimesse, cinque hanno ferite leggere, mentre tre si trovano ancora sotto osservazione nell'unità di terapia intensiva.

Il comune di Villavicencio ha proclamato due giorni di lutto e annunciato che procederà ad ispezionare diversi ponti simili che si trovano sul suo territorio, per stabilire se è necessario adottare misure di sicurezza per prevenire nuove tragedia di questo tipo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS