Il presidente colombiano, Juan Manuel Santos, ha annunciato oggi di aver ordinato la fine della sospensione ai bombardamenti contro le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Farc) dopo l'attacco della guerriglia in cui sono morti 10 militari governativi.

"Le Farc hanno rotto deliberatamente il loro cessate il fuoco unilaterale. Respingiamo e condanniamo questa vile azione contro i soldati", ha scritto Santos su twitter, aggiungendo che l'attacco "non resterà impunito".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.