Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente colombiano, Juan Manuel Santos, ha annunciato formalmente oggi l'apertura di una trattativa di pace con l'Esercito di Liberazione Nazionale (Eln), definendolo "un nuovo passo verso la pace totale".

L'annuncio di Santos è avvenuto poco dopo che, da Caracas, i capi delle delegazioni del governo e dell'Eln - un gruppo guerrigliero marxista attivo dal 1964 - hanno letto un documento iniziale che fissa i meccanismi e l'agenda de negoziati.

L'apertura di un dialogo di pace con l'Eln si aggiunge alle trattative già in corso con le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Farc), che secondo il programma iniziale avrebbero dovuto già sfociate in un accordo definitivo, ma hanno subito un rallentamento proprio sul rettilineo finale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS