Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BOGOTA' - E' scattata nella selva colombiana l'operazione umanitaria per il rilascio da parte delle Farc del sergente Pablo Emilio Moncayo, ostaggio da 12 anni del gruppo guerrigliero.
L'elicottero della forza aerea brasiliana 'Súper Cougar' incaricato di portare a termine l'operazione è decollato poco fa dall'aeroporto della città di Florencia, 600 km a sud di Bogotà.
L'operazione è iniziata in ritardo rispetto al programma stabilito a causa delle pessime condizioni meteorologiche nella zona dove è previsto il rilascio di Moncayo, che oggi ha 32 anni e che al momento del sequestro ne aveva 19.
La liberazione del militare è stata programmata nell'ambito di un'operazione umanitaria promossa dalla senatrice Piedad Cordoba e da rappresentanti della Croce rossa internazionale e dalla Chiesa cattolica colombiana. Nel quadro della stessa operazione, la scorsa domenica le Farc avevano rilasciato anche un altro militare, il soldato Josué Daniel Castro, rapito 11 mesi fa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS