Navigation

Colombia: sciopero nazionale, 3 morti e 273 feriti

Un ufficiale di pulizia spara gas lacrimogeno contro i manifestanti a Bogotà. KEYSTONE/AP/IVAN VALENCIA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2019 - 15:44
(Keystone-ATS)

Nella giornata di sciopero nazionale ieri in Colombia, si sono registrati tre morti e 273 feriti, di cui 151 agenti della forza pubblica. Lo ha reso noto il ministro della Difesa, Carlos Holmes Trujillo.

Uno degli incidenti più gravi, riferisce la Radio Rcn di Bogotà, è avvenuto a Buenaventura, dove la polizia è intervenuta per frenare il saccheggio di un supermercato e dove due manifestanti sono morti. Un'altra persona è morta, nel municipio di Candelaria, in un incidente che è per ora ancora sotto indagine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.