Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dei 59 migranti sospettati di aver preso parte alle aggressioni nei confronti delle donne nella notte di Capodanno a Colonia, solo 3 sono arrivati in Germania con la recente ondata migratoria.

Lo riferisce la Welt, intervistando il procuratore Ulrich Bremer che ha illustrato i dati sulle indagini in corso. Si tratta di due migranti siriani e un iracheno. Gli altri sospettati, 13 dei quali arrestati, provengono dal Nord Africa, Marocco, Algeria e Tunisia e sono in Germania da anni.

Bremer ha anche fornito l'ultimo aggiornamento sulle denunce. Il totale è di 1.054, 454 riguardano aggressioni o molestie sessuali, 600 furti in prevalenza di portafogli e smartphone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS