Il gruppo industriale friburghese Comet ha realizzato un utile netto di 2,7 milioni nel primo semestre, sullo stesso livello di quello della prima metà dell'anno scorso, grazie a interessi più bassi e tassi di cambio favorevoli. Il fatturato è salito dell'1,9% a 106 milioni.

L'utile operativo EBITDA è invece sceso da 11 a 9,8 milioni di franchi a causa di investimenti nei canali di vendita e in iniziative strategiche, ha comunicato oggi l'impresa attiva nella fabbricazione di apparecchi a raggi x e condensatori sotto vuoto.

Per l'intero esercizio Comet si attende un giro d'affari compreso tra 230 e 250 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.