Navigation

Commissione CN: migliorare lotta contro spionaggio economico

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 settembre 2011 - 17:09
(Keystone-ATS)

La lotta contro lo spionaggio economico va rafforzata. Con 15 voti a 6, la Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale sostiene due iniziative parlamentari liberali-radicali che chiedono un inasprimento del Codice penale. La commissione ha così confermato quella parallela degli Stati.

Attualmente, soltanto le persone che hanno sottratto dati a loro non destinati possono essere punite sul piano penale. Nessuna pena è invece prevista per la trasmissione illecita di dati ai quali l'autore ha accesso nell'ambito della sua attività professionale. Le due iniziative mirano a colmare questa lacuna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?