Navigation

Commissione CN: rinegoziare con l'Italia l'accordo sui frontalieri

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2011 - 20:14
(Keystone-ATS)

La Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio nazionale sostiene il mandato affidato al Consiglio federale di rinegoziare la Convenzione di doppia imposizione con l'Italia. La commissione ha così seguito la decisione degli Stati, presa nella sessione d'autunno.

Rinegoziando la Convenzione si tratta di rimediare all'assenza di reciprocità per i lavoratori frontalieri, tenendo conto della nuova definizione del loro statuto e della sua recente evoluzione. Stando a un comunicato dei Servizi del parlamento, la commissione del Nazionale ha anche deciso di sostenere in materia l'iniziativa del Canton Ticino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?