Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"La commissione d'inchiesta è riuscita a identificare l'assassino dell'ex presidente Yasser Arafat". Lo ha annunciato Tawfiq Tirawi, capo della commissione palestinese che indaga sulla morte di Arafat, avvenuta 11 anni fa. "Israele è responsabile", ha detto Tirawi.

"Abbiamo ancora bisogno di tempo - ha precisato, senza fornire ulteriori dettagli, citato dalla tv satellitare al-Arabiya - per chiarire le circostanze esatte dell'assassinio".

Arafat è morto a 75 anni l'11 novembre del 2004 in un ospedale militare vicino Parigi. Nel 2012, la vedova Suha aveva presentato una denuncia di omicidio a un tribunale francese. Nello stesso anno, la salma di Arafat era stata riesumata a Ramallah e tre team di esperti, uno francese, uno russo e uno svizzero, avevano prelevato campioni dal corpo. Mentre per gli svizzeri c'è "ragionevolmente l'ipotesi di probabilità che sia stato avvelenato", russi e francesi, pur ammettendo la presenza di polonio nei tessuti, sono di parere contrario.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS