Navigation

Commissione Ue vuole scadenza 5 anni per salva euro

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 gennaio 2012 - 14:42
(Keystone-ATS)

Entro 5 anni, l'accordo intergovernativo a 26 'salva euro' dovrà rientrare nei Trattati europei: è questa la richiesta principale della Commissione Ue per il nuovo accordo intergovernativo concordato da 26 dei 27 stati membri (la Gran Bretagna si è tirata fuori).

"La strada parallela è necessaria perché oggi non c'è l'unanimità", affermano fonti comunitarie "Noi vogliamo però che si lavori perché entro un certo periodo di tempo, le nuove norme rientrino dentro il Trattato di Lisbona".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?