Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

COMO/CHIASSO - I finanzieri italiani hanno bloccato un furgone proveniente dalla Svizzera che aveva varcato illegalmente il confine scoprendo al suo interno 136 televisori lcd. Il carico è stato sequestrato e il conducente, un comasco incensurato, è stato denunciato a piede libero. Lo rende noto in un comunicato la Guardia di finanza di Como.
Il furgone è stato bloccato in località Drezzo. Nel corso delle indagini, svolte anche grazie al Centro Comune interforze (italo-svizzere) di Cooperazione Doganale e di Polizia di Chiasso, è stato possibile accertare che la merce proveniva dalla Svizzera ed era stata rubata. Il conducente del mezzo è accusato anche di ricettazione.

SDA-ATS