Navigation

Concerto dal balcone, arriva la polizia

Non è passata inosservata. KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 marzo 2020 - 21:00
(Keystone-ATS)

Un improvvisato concerto tenuto dal balcone del suo appartamento di Losanna dalla cantante Amandine Rapin, protagonista dell'edizione 2016 del concorso canoro The Voice in Francia, ha provocato stasera l'intervento della polizia.

"Volevo solo offrire un concerto ai miei vicini", spiega l'artista a Keystone-ATS. "La gente si è fermata in strada. Bello, ma anche problematico al momento. Ho chiesto loro di spostarsi e l'hanno fatto".

Accompagnata dal suo chitarrista, la 27enne vodese ha cantato per circa 40 minuti brani propri e di altri. Ma mentre il concerto si avvicinava alla conclusione sono giunti i poliziotti. "È andata bene, non mi è stata inflitta alcuna sanzione", osserva, lasciando intendere che non ripeterà l'esperienza.

"La gente ha bisogno di animazione, ha bisogno di riempire un vuoto", sottolinea la cantante, che ha appena pubblicato il suo nuovo singolo "Seasons". A titolo personale, fa notare di aver perso "parecchi soldi" a causa dell'annullamento dei suoi concerti, ma si considera comunque fortunata di poter continuare a ricevere il suo stipendio di insegnante di musica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.