Navigation

Congiuntura: sondaggio KOF mostra chiaro rallentamento

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 novembre 2011 - 11:34
(Keystone-ATS)

Nei mesi a venire è atteso un ulteriore rallentamento della dinamica economica in Svizzera: lo prevede il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) sulla base di un sondaggio condotto presso le aziende, i cui risultati sono stati resi noti oggi a Zurigo.

All'origine della frenata vi sono soprattutto l'indebolimento della congiuntura mondiale e il perdurare del franco forte. A soffrire sono quasi tutti i settori, a cominciare dall'industria d'esportazione e del turismo. In contro tendenza risultano invece l'edilizia e il comparto assicurativo, ha spiegato Richard Etter del KOF.

Le imprese sono diventate più pessimiste riguardo alle previsioni sull'andamento degli affari. E sul fronte dell'impiego è attesa una leggera contrazione degli organici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?