Navigation

Congo: attacco a aeroporto, uccisi tre soldati

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2012 - 14:24
(Keystone-ATS)

Uomini armati hanno attaccato l'aeroporto di Lubumbashi (nel sudest del Congo), uccidendo tre soldati. Lo riferisce la missione dell'Onu Monuc.

"Uomini non identificati armati hanno attaccato l'aeroporto di Luano a Lubumbashi. Il bilancio è una guardia repubblicana bruciata viva e di altre due uccise da colpi di arma da fuoco. Il bilancio complessivo è di tre morti", ha detto Ibrahim Diene, portavoce militare della Monuc secondo il quale gli aggressori sono riusciti a fuggire. Lubumbashi è la capitale della ricca provincia mineraria di Katanga, teatro di frequenti azioni secessioniste.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?