Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uomini armati hanno attaccato l'aeroporto di Lubumbashi (nel sudest del Congo), uccidendo tre soldati. Lo riferisce la missione dell'Onu Monuc.

"Uomini non identificati armati hanno attaccato l'aeroporto di Luano a Lubumbashi. Il bilancio è una guardia repubblicana bruciata viva e di altre due uccise da colpi di arma da fuoco. Il bilancio complessivo è di tre morti", ha detto Ibrahim Diene, portavoce militare della Monuc secondo il quale gli aggressori sono riusciti a fuggire. Lubumbashi è la capitale della ricca provincia mineraria di Katanga, teatro di frequenti azioni secessioniste.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS