Navigation

Consiglio degli Stati: in bicicletta casco se meno di 14 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2012 - 11:21
(Keystone-ATS)

I ciclisti con meno di 14 anni devono essere obbligati a portare il casco. Il Consiglio degli Stati, seguendo il parere del governo, ha mantenuto oggi questa divergenza con il Nazionale nel programma "Via sicura". I "senatori" non vogliono inoltre autorizzare i bambini più piccoli ad andare in bicicletta da soli sulle strade principali e a forte traffico.

Dal canto suo, il Nazionale aveva respinto questo obbligo, preferendo attenersi al diritto in vigore, che non prevede alcuna regola concernente il casco per la bici. I deputati avevano preferito fare affidamento sulla libertà individuale e sulla responsabilità dei genitori.

La Camera del popolo aveva pure rinunciato a stabilire un'età minima a partire dalla quale i bambini possano andare in bicicletta su una strada. Oggi i "senatori" hanno invece mantenuto la loro proposta di autorizzare i bambini con meno di sei anni, ma soltanto sotto la sorveglianza di una persona di almeno 16 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?