Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - La responsabile del dipartimento basilese delle finanze, la socialista Eva Herzog, si candida per il Consiglio federale. I vertici del PS di Basilea Città e Basilea Campagna hanno annunciato oggi la nomina della Herzog alla successione di Moritz Leuenberger. Il consigliere agli Stati Claude Janiak rinuncia invece alla corsa per il seggio.
Eva Herzog, classe 1961, è ministra delle finanze di Basilea Città dal 2004. Nata e cresciuta nel Canton Basilea Campagna, è laureata in storia, ma ha studiato anche economia e spagnolo. È nota per la sua politica del consenso, al di sopra dei giochi di partito.
In un comunicato stampa di oggi il PS si è dimostrato soddisfatto della scelta basilese, che porta una notevole esperienza politica sia a livello legislativo che esecutivo. Secondo il partito la competenza della Herzog e la sua politica prudente la rendono una candidata ideale per il Consiglio federale.
Parallelamente all'annuncio della Herzog si ritira dalla corsa al seggio Janiak: il consigliere agli Stati di Basilea Campagna ha reso noto che sosterrà la candidatura della sua collega di partito. Egli ha motivato la sua rinuncia con ragioni legate all'età e con i successi nelle sue funzioni alla Camera Alta. Il 61enne si ricandiderà nel 2011 per le cariche che ricopre attualmente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS